Cheap Emre Can Liverpool FC Soccer Jersey/Shirt/Hoodie/Hat Wholesale

ROMA – Tra una settimana o poco più Emre Can sarà a Torino e potrà ricominciare ad allenarsi. Il club bianconero è in contatto costante con il suo centrocampista e nelle ultime ore ha potuto valutare che la convalescenza post operatoria sta procedendo bene, che tutti gli esami sono buoni e che il decorso sta andando avanti in maniera positiva. Dopo l’intervento alla tiroide per l’asportazione di un nodulo per Emre Can si avvicinano giorni importanti. Il centrocampista tedesco, infatti, è intenzionato a riprendere ritmi discreti di lavoro già da lunedì 19. Da quel momento, poi, le due settimane che seguiranno saranno necessarie per capire le prime reazioni e la tenuta. Ma intanto Emre Can si sente bene e questa è la cosa più importante: è pronto a tornare dalla Germania e non vede l’ora di dimostrare di essere recuperabilissimo. […]

MERCATO – La speranza di tutti è ovviamente quella che Emre Can possa raggiungere la migliore condizione nel più breve tempo possibile. Ma un club come la Juve non può certo rischiare di farsi trovare impreparato e i sondaggi del ds bianconero Fabio Paratici sono già ripartiti. Alla Juve, nel caso, servirebbe un centrocampista di buon livello e che non costi troppo. Le tracce riportano al nome di Mousa Dembélé, che già l’estate scorsa era rimbalzato in Italia. Il belga è in scadenza con il Tottenham e sarebbe perfetto per fare il quinto (o il sesto) in gruppo come quello bianconero. Il problema è che Dembélé, forte del suo accordo in scadenza, sta pensando di poter chiudere a 31 anni un ricco e lungo contratto con un club orientale, magari cinese, in un mercato dove è riconosciuto ancora come grande campione e dove l’ingaggio sarebbe certamente più alto.